Questo negozio utilizza i cookie e altre tecnologie in modo che possiamo migliorare la tua esperienza sui nostri siti. Ok

Cerca sul blog

I più venduti

Logo Trovaprezzi

COME MANTENERE ALTO IL METABOLISMO.

Pubblicato : 26/03/2020 16:28:59

COME MANTENERE ALTO IL METABOLISMO.

ABBIAMO VISTO CHE IL METABOLISMO BASALE è QUELLO CHE IL NOSTRO ORGANISMO CONSUMA IN CONDIZIONI DI RIPOSO ASSOLUTO PER MANTENERE LE PROPRIE FUNZIONI VITALI ME TRE IL METABOLISMO ENERGETICO è DETERMINATO DALL’ATTIVITà FISICA E DALLA TERMOGENESI INDOTTA DAGLI ALIMENTI. IL M.B. E IL M.E. INSIEME RAPPRESENTANO QUELLO CHE EFFETTIVAMENTE SI CONSUMA GIORNALMENTE E DEVE ESSERE SEMPRE UGUALE O SUPERIORE AL FABBISOGNO INTRODOTTO CON IL CIBO SE NON SI VUOLE INGRASSARE.

MOLTE PERSONE SI CHIEDONO SE E COME E' POSSIBILE MANTENERE ALTO IL METABOLISMO.

CON L'ETA' IL METABOLISMO BASALE RALLENTA MENTRE IL METABOLISMO ENERGETICO DI PENDE DA QUANTA ATTIVITA' FISICA SI FA GIORNALMENTE.

VISTO CHE NON POSSIAMO EVITARE DI INVECCHIARE POSSIAMO FARE LEVA SU ALTRI FATTORI PER CERCARE DI MANTENERE ALTO IL NOSTRO METABOLISMO.

1. NON SALTARE I PASTI: FACENDO SOLO 2 PASTI AL GIORNO, AD ESEMPIO PRANZO E CENA, SENZA FARE TROPPI CALCOLI E' EVIDENTE CHE IL PERIODO SENZA IL CIBO SUPERA DI NETTO QUELLO CON IL CIBO. IL CORPO ATTIVA UN MECCANISMO DI "ECONOMICIZZAZIONE"  DELLE KCAL CHE VENGONO BRUCIATE CON CONSEGUENTE ABBASSAMENTO DEL METABOLISMO BASALE. QUINDI SE VERAMENTE SI VUOLE AUMENTARE IL M.B. SI DEVONO FARE DAI 4 AI 6 PASTI AL GIORNO DIVIDENDOLI IN 3 PRINCIPALI(COLAZIONE,PRANZO E CENA) E ALMENO 2-3 PICCOLI SPUNTINI.

2. FARE ATTIVITA' FISICA: QUANDO SI FA ATTIVITA' FISICA OGNI CELLULA DEVE" MANGIARE" DEL CIBO. QUINDI L'ATTIVITA' FISICA E' FONDAMENTALE.

3.MANGIARE PIU' PROTEINE: OGNI VOLTA CHE SI INGERISCONO DELLE PROTEINE IL CORPO DEVE BRUCIARE PIU' CALORIE PER DIGERIRLE NEI SINGOLI AMINOACIDI E POI RICOSTITUIRLE IN QUELLE UTILIZZABILI DALL'ORGANISMO. RICORDIAMOCI QUINDI DI MANTENERE L'APPORTO PROTEICO TRA 1,2-2 GR PER KG DI PESO CORPOREO IN BASE ALL'ATTIVITA' FISICA E LAVORATIVA CHE SI SVOLGE, PREFERENDO OVVIAMENTE LE FONTI PIU' MAGRE.

4. ADOTTARE UN'ALIMENTAZIONE CON UN BUON APPORTO DI ACQUA: E PREFERIBILMENTE CON UN BASSO RESIDUO FISSO PER FAVORIRE L'ELIMINAZIONE DELLE SCORIE E RITENZIONE IDRICA.

5. EVITARE DI MANTENERE CALORIE DELL'ALIMENTAZIONE TROPPO BASSE E PER TROPPO TEMPO:  INTRODURRE TROPPE POCHE CALORIE, QUINDI MENO DI 1200, RALLENTERA' IL M.B. PERCHE' QUESTE NON SONO SUFFICIENTI A SOSTENERE NEANCHE QUESTO. MANTENENDO UN REGIME CALORICO RISTRETTO PER TROPPO TEMPO FARA' PERCEPIRE AL NOSTRO ORGANISMO DI TROVARSI IN PERIODO DI CARESTIA E REAGIRA' RALLENTANDO IL M.B. PER GARANTIRE LA SOPRAVVIVENZA.

6. NON SEGUIRE DIETE PRIVE DI CARBOIDRATI: ALCUNI STUDI HANNO DIMOSTRATO CHE SEGUIRE DIETE SENZA CARBOIDRATI POSSONO PORTARE AD ABBASSAMENTI DELL'ORMONE TIROIDEO CHE SVOLGE UN'IMPORTANTE FUNZIONE NELLA REGOLAZIONE DEL RITMO METABOLICO E QUINDI DEL M.B. TRA I CARBOIDRATI POSSIAMO FAR RIENTRARE ANCHE LA FRUTTA E ALCUNI TIPI DI VERDURE.

7. DIMINUISCI IL GRASSO E DI CONSEGUENZA AUMENTA LA MASSA MAGRA: PERCHE' QUESTA E' STRETTAMENTE LEGATA AL M.B. E AL CONSUMO CALORICO. QUESTO PERCHE' CON PIU' MASSA MAGRA SARA' MAGGIORE IL CONSUMO CALORICO IN CONDIZIONI DI RIPOSO. IL MUSCOLO BRUCIA CALORIE ANCHE QUANDO E' A RIPOSO ED E' PER QUESTO CHE SE NON E' UTILIZZATO VIENE ELIMINATO DALL'ORGANISMO, PER EVITARE DI CONSUMARE TROPPE CALORIE QUANDO NON E' NECESSARIO. QUINDI : + GRASSO = METABOLISMO LENTO.

8. ALLENAMENTO AEROBICO: SI, MA NON TROPPO! SE LE ENERGIE VENGONO TUTTE DEPAUPERATE DALL'ATTIVITA' AEROBICA NON NE RIMANGONO ABBASTANZA PER LE ALTRE ATTIVITA' E IL CORPO COMPENSERA' ABBASSANDO IL METABOLISMO. INOLTRE TROPPA ATTIVITA' AEROBICA PRODUCE GRANDI QUANTITA' DI CORTISOLO,ORMONE DELLO STRESS. COME CONSEGUENZA OLTRE AL RALLENTAMENTO DEL METABOLISMO SI AVRA' RIDUZIONE DI MUSCOLO.

9.ALLENAMENTO PESI: PIU' MASSA MAGRA = METABOLISMO PIU' VELOCE.

10. QUESTIONE GRASSI NELL'ALIMENTAZIONE: NON ELIMINARE MAI DEL TUTTO I GRASSI DALL'ALIMENTAZIONE E PREFERIRE QUELLI DI ORIGINE VEGETALE. QUESTO PORTA AD UN MIGLIORAMENTO DELLA RESISTENZA ALL'INSULINA( CIOE' EVITA CHE I CARBOIDRATI VENGANO IMMAGAZZINATI SOTTO FORMA DI GRASSI) INOLTRE MIGLIORANO L'INDICE GLICEMICO DEI CARBOIDRATI, REGOLANO I LIVELLI DI COLESTEROLO  E AIUTANO A MANTENERE IN SALUTE LA PELLE.

11. VARIABILITA' NELL'ALLENAMENTO: IL NOSTRO ORGANISMO CERCA DI STARE SEMPRE IN UN CONDIZIONE DI EQUILIBRIO(OMEOSTASI) VARIARE DI FREQUENTE L'ALLENAMENTO FA STARE L'ORGANISMO SEMPRE IN UNA CONDIZIONE DI RICERCA DI QUESTO EQUILIBRIO E QUINDI CONSUMA PIU' CALORIE PER FARE QUESTO. PIU' CALORIE CNSUMATE= METABOLISMO PIU' VELOCE 

12. INTEGRATORI CHE AUMENTANO IL METABOLISMO: TERMOGENICI, CAFFEINA, TAURINA, TE' VERDE SONO TUTTI INGREDIENTI DI ORIGINE NATURALE CHE AIUTANO A MANTENERE ALTO IL METABOLISMO ASSOCIANDO SEMPRE TUTTI I PUNTI CHE ABBIAMO ESAMINATO FINORA.

Condividi questo contenuto

I più venduti

PayPal

Logo Trovaprezzi