Questo negozio utilizza i cookie e altre tecnologie in modo che possiamo migliorare la tua esperienza sui nostri siti. Ok

Cerca sul blog

I più venduti

Logo Trovaprezzi

VITAMINA E (tocoferolo)

Pubblicato : 01/05/2020 17:25:22

VITAMINA E (tocoferolo)

La vitamina E è un composto liposolubile e l'organismo vi ricorre quando è necessario. E' un antiossidante che offre protezione dai radicali liberi alle membrane cellulari e rallenta i sintomi dell'invecchiamento con conseguente miglioramento della pelle. Migliora la circolazione sanguigna e la fluidità del sangue. Ha inoltre effetto antinfiammatorio.

Svolge un ruolo importante nel mantenimento dello stato della pelle: rinforza il rivestimento dei capillari sanguigni della pelle migliorando l'idratazione e favorendo l'elasticità.Riduce poi l'infiammazione a livello cellulare donando un aspetto più giovane alla pelle.L'esposizione ai raggi ultravioletti e così come altri agenti esterni come l'inquinamento ambientale sono fattori che causano il deterioramento della pelle con comparsa di macchie e rughe.La vitamina E contribuisce ad una rigenerazione del tessuto epidermico(lo strato più esterno della pelle) con conseguente guarigione dei tessuti danneggiati.

La vitamina E ha un ruolo importante anche nel rafforzamento dei capelli.Il suo uso regolare può aiutare a controllare fragilità e caduta dei capelli.Infatti riducendo i radicali liberi che causano danni al cuoio capelluto,mantiene in salute i follicoli perchè migliora la circolazione sanguigna in questa zona stimolando la crescita dei capelli.Inoltre controlla la produzione di sebo che altrimenti ostruirebbe i follicoli piliferi portando a produzione di forfora e prurito.

E' utile nel ridurre i sintomi della sindrome premestruale

Aiuta a migliorare le prestazioni fisiche perchè abbassa i livelli di lattato nel sangue e riduce la formazione di prodotti di scarto generati durante l'esercizio fisico e mantiene sano il tessuto muscolare.

Alcuni studi hanno rivelato che solo il 50% della popolazione consuma la dose necessaria di vitamina E e dato che non può essere generata dall'organismo deve essere somministrata attraverso alimentazione e integrazione.

La vitamina E è contenuta principalmente nelle verdure a foglia, negli oli vegetali, nella frutta a guscio, avocado e papaya.

Alimentomg / 100 gAlimentomg / 100 g
Olio di germe di grano150Olio di nocciola47
Olio di colza44Olio di girasole41,1
Olio di cartamo34,1Olio di mandorla39,2
Burro di mandorle24,2Germe di grano19
Olio di canola17,5Olio di palma15,9
Olio di arachidi15,7Margarina15,4
Nocciola15,3Olio di mais14,8
Olio di oliva14,3Olio di soia12,1
Pinolo9,3Burro di pinoli9
Arachide8,3Popcorn5
Pistacchi2,8Maionese3,3
Spinaci crudi2Asparago1,5
Broccolo1,4Anacardi0,9
Pane0,2-0,3Riso integrale0,2
Patate e pasta< 0,1Pesce1,0-2,8
Ostriche1,7Burro1,6
Formaggio0,6-0,7Uova1,1
Pollo0,3Manzo0,1
Maiale0,1Latte intero0,1
Latte scremato0,01 

La carenza di vitamina E è rara e dovuta principalmente ad anomalie nell'assorbimento  o metabolismo dei grassi. Tale carenza può causare problemi a livello dei nervi e di tipo immunitario.

 L'eccesso di vitamina E è raro e non sembra essere tossico.

Condividi questo contenuto

I più venduti

PayPal

Logo Trovaprezzi